Fusilli napoletani con datterini rossi e maionese di carciofini

Questa ricetta, i fusilli napoletani con datterini rossi al naturale e maionese di carciofini, è un primo che esalta il sapore buono di tutti i suoi ingredienti.

Per dare un tocco più originale al piatto, abbiamo usato ORTOMAYO® – maionese vegana di carciofini, fatta con soli quattro ingredienti, senza l’uso di scarti di produzione.

Questa ricetta è nata in collaborazione con Gerardo Bastardi del Pastificio La Sfoglia D’Oro di Palomonte (SA), che ha fornito la pasta fresca, i fusilli napoletani usati per la preparazione del piatto.

 

Ingredienti

Preparazione

Per preparare i fusilli napoletani con datterini rossi al naturale, lardo e maionese di carciofini, iniziamo mettendo sul fuoco la pentola per la pasta con circa cinque litri di acqua. Tagliamo il lardo e approntiamolo battuto, cioè tritandolo con un coltello finché non raggiunge una consistenza cremosa. Scoliamo i pomodorini e tagliamoli in due parti.

Tagliare datterini

Versiamo in una padella un filo d’olio, uno spicchio d’aglio ed il lardo battuto. Una volta che l’aglio è imbiondito aggiungiamo i datterini rossi al naturale a fiamma viva e facciamoli soffriggere.

Lardo e aglio

Datterini rossi

Intanto aggiungiamo il sale nell’acqua e caliamo i nostri fusilli napoletani.

Calare la pasta

Quando i datterini rossi al naturale sono giunti a metà cottura, possiamo aggiungere un mestolo di acqua di cottura. Scoliamo la pasta al dente, direttamente nella padella dei pomodorini e facciamo mantecare per un paio di minuti.

Fusilli in padella

Aggiungiamo poi l’ORTOMAYO® – maionese vegana di carciofini e facciamo mantecare ancora per qualche minuto.

Maionese di carciofini

Aggiungiamo sale e pepe e qualche foglia di basilico.

Aggiungere basilico

Il piatto è pronto, buon appetito!

Fusilli napoletani con datterini rossi e maionese di carciofini

 

Per conoscere la linea ORTOMAYO® di Casa Iuorio, clicca qui e visita il negozio online