Pizza di scarola

Da servire come antipasto o come primo piatto, la pizza di scarola è una ricetta rustica tipica delle feste di Natale della regione Campania. Si presenta croccante fuori e dal cuore morbido di scarola all’interno, insaporito dalla acciughe.

La ricetta della pizza di scarola che segue è preparata con la scarola di Casa Iuorio, coltivata nei campi di Palomonte in modo sostenibile e trasformata in modo artigianale, con olive ammaccate (schiacciate) e capperi.

 

Per l’impasto

  • 500 g di farina 00
  • 350 g di acqua a temperatura ambiente
  • 15 g di olio extra vergine di oliva
  • 10 g di sale
  • 3 g di lievito

Per la farcia

Procedimento

Per preparare la pizza di scarola impastiamo la farina con 300 g di acqua, sciogliamo il lievito in 50 g di acqua e aggiungiamolo all’impasto. Dopo aver amalgamato tutto per bene aggiungiamo anche il sale e cospargiamo l’impasto con olio extra vergine di oliva.

Lasciamo lievitare per quattro ore. Trascorso questo tempo, impastiamo di nuovo e stagliamo. Dividiamo l’impasto in due e formiamo due panetti, aiutandoci con della semola.

Dopo quattro ore l’impasto è pronto. Stendiamo il primo disco in una teglia leggermente unta. Riempiamo con scarola e acciughe e richiudiamo con il secondo disco di pasta.

Chiudiamo bene i bordi e spennelliamo con olio extra vergine di oliva. In forno preriscaldato a 250 gradi, ventilato per 12/15 minuti e la nostra pizza di scarola è pronta!

 

Scopri di più sui prodotti di Casa Iuorio.